Home >  Abiti da cerimonia >  Abiti da cocktail

Limita la tua ricerca

    Lunghezza Maniche

Senza maniche

    Luoghi Per Matrominio

    Dettagli Della Schiena

    Acquista Per Prezzo

Abiti da cocktail prezzi economici da Bridesire. Una vasta collezione di vestiti da cocktail in bridesire. Negozio con Bridesire per risparmiare soldi!
Mostrare 1 a 24 (di 617 articoli)

1  234567891011

 Vai a 

  •   Vedere:  
  • Lista Grata Galleria
  • Tutto Trasporto Libero
  • Ordinato da:
  • Mostrare:

1  234567891011

 Vai a 

Abiti da cocktail

Quando indossare un abito da cocktail?

Quando si pensa all'abito da cocktail, vengono subito in mente gli eleganti buffet pomeridiani che richiamano una serena atmosfera di convivialità; ma questo capo immancabile nel guardaroba di una donna può essere usato in diverse occasioni. Si tratta di un vestito meno ricercato e formale rispetto all'abito da sera; per questo motivo oltre che nei cocktail e nelle cerimonie pomeridiane, può essere sfoggiato anche per una cena semi-informale di lavoro, un battesimo, una festa di famiglia e tutte quelle occasioni in cui si vuole dare uno stile più sofisticato al proprio look. È l'abito della mondanità per eccellenza ed sicuramente più utilizzato rispetto al vestito da sera, che risulta invece formale ed elaborato. In varie occasioni può addirittura sostituire quest'ultimo, come ad esempio nei matrimoni che si celebrano nel pomeriggio e prevedono una cerimonia la sera; in questi casi è indicato indossare abiti da sera corti.

Abito corto, lungo o medio?

Gli abiti da cocktail si distinguono da quelli da sera per la lunghezza e la tipologia del loro taglio; i classici abiti da tè sono corti, nel senso che la loro lunghezza parte da sopra il ginocchio e può scendere al massimo per alcuni centimentri. Quando il vestito è più lungo, già si parla di abito da sera. Esiste infatti una categoria di abiti medi, che arrivano fino alle caviglie; ma anche in questo caso è più opportuno parlare di vestiti da sera. La lunghezza è l'elemento che più contraddistinge gli abiti da cocktail; la scelta di un capo che arrivi sopra o sotto il ginocchio dipende dai gusti e dello stile personale. È sempre importante considerare il tipo di occasione e scegliere un taglio che valorizzi la propria figura.

I colori più adatti per un abito da cocktail

Per gli abiti da cocktail la moda propone sempre una grande varietà di colori, tessuti e modelli; in seta o chiffon, tinta unita o fantasia, non mancano tagli più originali ed eccentrici, soprattutto per gli abiti da festa. Quando si scelgono i colori bisogna usare però alcune regole di stile, oltre che seguire i propri gusti personali. Nei matrimoni ad esempio è preferibile evitare il nero o il bianco, colore già indossato dalla sposa, optando per tonalità più chiare o fantasie floreali. Se l'occasione è invece una festa da ballo, ci si può concedere qualche colore più acceso, come il rosso, il viola, il ciclamino, ma anche il giallo e l'arancione. Naturalmente è importante valutare anche il tipo di carnagione e il colore dei capelli, per scegliere un abito che valorizzi la propria figura.