Tradizioni di matrimonio in spagna

In Spagna il matrimonio tradizionale è una celebrazione piuttosto sfarzosa che vede la presenza di numerosi ospiti, un abbonante banchetto, danze e canti e tanta allegria. Anche se molte coppie scelgono ormai di festeggiamenti un po’ più sotto tono, ci sono però usanze a cui non possono rinunciare.

Gran parte delle nozze viene celebrata in chiesa e la sposa, secondo la tradizione, dovrebbe indossare un abito nero di seta ricamata e un altrettanto velo nero trattenuto da pettini finemente decorati. A questa usanza si è però quasi rinunciato del tutto per optare per l’abito bianco, il velo nero rimane però d’obbligo per le donne che siedono accanto agli sposi. Come da noi, il futuro marito non dovrebbe vedere l’abito prima della cerimonia ed è il padre che accompagna la sposa all’altare, dove lui l’attende. Per quel che riguarda il bouquet, i fiori d’arancio sono immancabili perché sono simbolo di buona fortuna e vengono posti anche nei capelli.

Dopo che sono stati pronunciati i voti di fedeltà, amore e assistenza e prima dello scambio degli anelli, lo sposo dona alla sposa un borsellino con 13 monete d’argento. Con tale gesto simbolico il nuovo marito dona la propria dote e intende dimostrare la volontà di mantenere la moglie. Segue poi lo scambio degli anelli che vengono infilati sull’anulare destro. In alcune aree della Spagna si usa anche avvolgere attorno alla vita dei novelli sposi una corda per indicare che i loro destini sono ormai legati.

Al termine del rito religioso, i neo-coniugi vengono accolti all’uscita della chiesa con applausi, urla di gioia e scoppi di petardi e, dopo le foto di rito, ci si trasferisce nel luogo dove si tiene la cena. Già, perché in Spagna gran parte delle nozze avviene di pomeriggio.

Le libagioni sono molto abbondanti e accompagnate da fiumi di vino e di sangria. Il menù varia di regione in regione, ma la torta nuziale alle mandorle o alle noci, oppure dolcetti che le contengano sono praticamente un must. Si rimane a tavola molte ore perché tra una portata e l’altra si balla e si canta. Le danze sono chiamate sequidillas manchegas e chi desidera fare un ballo con la sposa deve fare un’offerta in denaro. Le banconote vengono messe nella giarrettiera e costituiscono il primo denaro che la nuova famiglia a ha sua disposizione.

Al termine del pranzo, la sposa dona a ogni donna intervenuta una spilla decorata con dei fiori che le donne nubili devono appuntare al contrario. Infine, prima che gli ospiti lascino la festa, vengono consegnate loro le bomboniere.