Che cosa è caldo per abiti da sera nel 2017?

Quando si parla di abiti da sera si pensa in modo quasi istintivo alle tanto attese cerimonie estive e primaverili, periodi che permettono di indossare qualcosa di più scollato e di mostrare qualche centimetro di pelle, dato l’innalzarsi delle temperature. Non solo matrimoni, lauree ed eventi classici ma anche appuntamenti esclusivi che prevedono abiti da ballo di tendenza e che richiamino l’attenzione di chi vi guarda, diciamoci la verità, le donne non aspettano altro, soprattutto quelle che amano seguire le ultime tendenze della moda!

La location è una delle discriminanti di maggior rilievo per ciò che riguarda la scelta del proprio abito da sera, assieme alla stagione ma soprattutto ai trend del momento.

Il 2017 vede diversi stili tornare in voga, con i leggerissimi tulle e l’intramontabile chiffon che tornano alla ribalta e compaiono prepotentemente sugli abiti da ballo delle dame.

In cima alla classifica dei colori più gettonati troviamo le nuances tenui, specialmente quelle pastello, come l’arancio, il rosa ed il celeste, ma non mancano le donne che amano osare di più ed amano indossare ad esempio un rosso acceso o ciliegia, che hanno fatto girare la testa a milioni di uomini nel corso degli anni.

Per ciò che riguarda i modelli, molto dipende dalla stagione e dalle forme della donna. Chi può permettersi di sfoggiare un corpo da far invidia ad una dea opta in genere per abiti corti, un tubino attillato può calzare a pennello per un evento mondano, mentre un leggero abito dalle forme estremamente morbide, con fantasie floreali o a tinta unita, ma con colori tenui, può andar bene per un matrimonio, magari in spiaggia.

Anche le trasparenze tornano nuovamente in voga, molto utilizzate nelle collezioni del 2017 da diversi stilisti, così come l’appena menzionato floreale, ad esempio nelle linee di Dolce e Gabbana. Questi ultimi riprendono nelle loro creazioni le tonalità calde della Sicilia, dal rosso corallo al verde delle montagne, passando per un giallo limone che sembra quasi emanarne l’aroma.

Menzionando un altro grande della moda è impossibile non pensare ai divertenti ed indimenticabili eventi da passare in riva al mare, indossando magari un abito pensato e realizzato dalla casa di moda Gucci, con una riproposizione del tulle a 360° che lascia intravedere, con calcolata malizia ed un pizzico di sana vanità, lembi di pelle in grado di far perdere la testa a tutti gli amanti. Indossare sapientemente la propria biancheria intima può rendere l’effetto ancora più sensuale, senza andare mai oltre il limite del decente e rendendo quell’abito perfetto per un aperitivo chic al tramonto. Il taglio può essere sia lungo che corto, l’importante è che sia originale e cada in modo morbido sulle linee del corpo.

Passando dal pomeriggio alle prime ore della sera si può osare di più ed è proprio in questi casi che l’abito della donna può presentare cristalli e paillettes, in grado di far risaltare un vestito e di mettere al centro della scena qualsiasi dama. Prada e Stella McCartney propongono in questo contesto interessanti modelli, adatti da indossare anche durante il giorno, magari in occasioni speciali come matrimoni o lauree.

Ma il vero must della stagione 2017 sono probabilmente i mini-abiti assieme agli abiti lunghi ricchi di drappeggi e volant, da scegliere alternativamente a seconda delle occasioni.